Moonlight non avrà una Seconda Stagione


Nina Tassler , presidente esecutivo della CBS, canale di lancio di Moonlight, da la lapidaria notizia della cancellazione di Moonlight, poco meno di un anno fà.

Una notizia che lascia tutti piuttosto basiti, eppure Moonlight non vedrà l'alba di una Seconda Stagione. La cancellazione è stata giustificata ufficialmente dai "bassi" ascolti che la serie avrebbe prodotto, con dati auditel in mano possiamo dire che serie con ascolti decisamente inferiori hanno non solo visto una seconda season ma anche successive.

La CBS , rete leader del Venerdì sera, sembrava voler puntare molto sullo Show, così come sul suo protagonista Alex O'Loughlin (Mick St.John), che aveva sottoscritto un contratto di 6 anni con l'emittente. 

Attualmente sembrerebbe che O'Loughlin abbia sottoscritto un contratto con la CBS e voci di corridoio lo danno come prossimo protagonista dello spin-off di NCIS.

Alla notizia della cancellazione i fan di tutto il mondo si sono mossi dando vita ad innumerevoli compagne a sostegno dello show, nella speranza di far tornare la CBS sui suoi passi. Ad un primo momento di ottimismo, nel quale si parlò anche del'acquisto di Moonlight da un altra rete, seguì la definitiva morte delle speranze. 

Il 13 maggio 2008 la CBS ha annunciato che Moonlight è stato ufficialmente cancellato. Nonostante le campagne dei fan per salvare la serie, il 23 giugno 2008 un comunicato ha ufficialmente detto che i tentativi di vendere la serie ad un altro emittente sono naufragati, e che Moonlight è stato definitivamente cancellato.

Moonlight con i suoi 16 episodi completi ha fatto più di tante serie con tante season. Fan in tutto il mondo ancor prima che venisse acquistato da paesi extra USA. Un successo che sta proseguendo con il DVD, campione di vendite. (data uscita il 20 Gennaio 2009 in USA)

Prodotto dalla Warner Bros Television and Silver Pictures, la serie ha debuttato in America il 28 settembre 2007, andando in onda il venerdì sera alle 21.00 sulla CBS, dopo Ghost Whisperer. In Canada la serie è stata trasmessa contemporaneamente all’America ed anche l’Australia ne ha iniziato la programmazione, che però è stata interrotta dopo l’ottava puntata. La serie è finalmente sbarcata in Europa: la Gran Bretagna l’ha trasmetta a partire dal 19 febbraio 2008 Finito lo sciopero degli sceneggiatori Americani, la CBS ha annunciato che la serie sarebbe tornata il 25 aprile 2008 con almeno 4 nuovi episodi, che avrebbero fatto parte della prima stagione.

La serie è andata in onda per la prima volta in Italia il 31 ottobre 2008 sul canale a pagamento steel di Mediaset Premium. Dal 25 Gennaio in onda le repliche sullo stesso canale.