Sara Canning

Biografia e vita privata

Sara Canning nasce a Gander, Canada, il 14 Luglio 1987. Trascorre la sua adolescenza a Sherwood Park, non lontana dalla città canadese di Alberta. Prima di avvicinarsi alla recitazione, Sara è stata pattinatrice di figura per quasi dieci anni.
La svolta avviene alle scuole superiori, quando si iscrive ad un corso di teatro e recita nelle prime performance scolastiche. In quegli anni, inoltre, calca spesso il palcoscenico del teatro comunale.

Carriera 

A diciotto anni arriva il primo ruolo da professionista nella trasposizione teatrale di 1984, celebre opera di George Orwell.

Studia arte all’università di Alberta – con l’ambizione di diventare giornalista – ma il pallino della recitazione non la abbandona mai. Lascia quindi i corsi e si trasferisce a Vancouver, dove a vent’anni ottiene un diploma in recitazione presso la Film School della città. Trova un agente e, mentre cerca di mantenersi lavorando a tempo pieno in un ristorante, ottiene i primi ruoli in televisione. Nel 2008 interpreta Nicky Hilton in Paparazzi Princess, un film tv sulla vita della famosa ereditiera Paris. Compare poi in alcuni episodi del famoso Smallville e di Kyle XY.
Nel 2009 è protagonista nel film in costume Black Field. Nello stesso anno è scelta per interpretare il ruolo di Jenna Sommers, zia e tutrice di Elena e Jeremy Gilbert, in The Vampire Diaries.

Curiosità 

– Sebbene interpreti un personaggio adulto della serie, Sara è in realtà più giovane di molti degli attori che interpretano personaggi “liceali”( Candice Accola, Micheal Trevino e Zach Roerig). Si è sottoposta ad ore di trucco e parrucco per apparire più matura di Nina Dobrev, nata solo un anno e mezzo dopo.
– Sul suo profilo Twitter si definisce attrice e avventuriera, studentessa della narrazione ( actor and adventurer, student of storytelling). A proposito di narrazione, nel Settembre 2010 ha scritto a quattro mani un romanzo d’amore di sapore Western.
– E’ nata sotto il segno del Cancro e porta spesso gli occhiali da vista.

 

    Lascia una risposta