Candice Accola

Biografia e vita privata

Candice Accola è nata il 13 maggio 1987 a Houston (Texas) ma cresciuta a Edgewood (Florida).
La sua famiglia è composta da suo padre Kevin, chirurgo, sua madre Carolyn, ingegnere ambientale e un fratello più giovane.
All’età di 16 anni, prima di diplomarsi alle superiori, si è trasferita a Los Angeles ottenendo un contratto discografico per un CD intitolato “It’s Always the Innocent Ones”, uscito nel 2006 negli USA e nel 2008 in Giappone. Ha terminato la scuola per corrispondenza, diplomandosi nel 2005.

Carriera

Il suo esordio sullo schermo avviene nel 2007 con il film The Pirate Camp.
Successivamente recita come guest-star nelle serie tv How I Met Your Mother, Supernatural e Greek.
Il suo ruolo più importante è quello di Caroline Forbes in The Vampire Diaries, dove recita dal 2009.

Curiosità 

- Ha recitato un piccolo ruolo nel film pluripremiato Juno.
- Nel 2007 ha partecipato al tour di concerti “Hannah Montana/Miley Cyrus: Best of Both Worlds” come cantante/ballerina.
- Caroline in The Vampire Diaries è il suo primo ruolo ricorrente.
- Candice è in prima linea per quanto riguarda l’informazione e la prevenzione della malattia di Lyme (malattia infettiva comunissima negli Stati Uniti che, se non curata, spesso causa artrite cronica che provoca difficoltà a camminare o influire sul sistema nervoso NDR)
- Insieme a Ian Somerhalder, Candice è una delle sostenitrici di It Gets Better, un progetto che si pone come obiettivo la riduzione dei suicidi durante l’adolescenza.
- Il 22 agosto 2009, insieme alle colleghe di The Vampire Diaries Nina Dobrev, Kayla Ewell, Sara Canning, Krystal Vayda e il fotografo Tyler Shieldsm Candice fu arrestata su un ponte della Interstate 75, a Forsyth (Georgia), durante un servizio fotografico promozionale per The Vampire Diaries, dopo una segnalazione degli automobilisti disturbati dai flash, che lamentavano la presenza di alcune ragazze appese a cavallo del ponte. I sei furono portati all’ufficio dello sceriffo e accusati di condotta disordinata.

 

    Lascia un Commento