Kat Graham

Biografia e vita privata

Katerina Alexandre Graham, meglio nota come Kat Graham, nasce a Ginevra il 5 settembre 1989 ma cresce a Los Angeles, California. Il padre è liberiano mentre la madre è ebrea, di origini russe e polacche; questo la espone sin dalla più tenera età a culture e società diverse e lei crede abbia fortemente influenzato la sua crescita artistica oltre che personale (parla infatti quattro lingue) e che abbia contribuito al suo successo.

Kat è un’artista completa e una fashionista, che veste American Eagle e Free People sul set di The Vampire Diaries e Alexander McQueen e Viktor Luna nella vita reale. L’attrice, cantante e ballerina ha spesso dichiarato di essere molto diversa dal suo personaggio nello show e che, finito di girare, mette via gli abiti da ragazza semplice di Bonnie per indossare bustier e jeans slavati.
“Prendo ispirazione per la mia musica esattamente da dove prendo ispirazione per il mio abbigliamento”, afferma. Cita Gwen Stefani, M.I.A, Madonna e Grace Jones come principali influenze sulla sua musica, seguite da Lady Gaga, Radiohead, N.A.S.A., Craig David, N.E.R.D. e Sliimy; cita inoltre Missy Elliott, Prince e le Spice Girls come ascendenti sul proprio lavoro e sulla propria estetica, descrivendo il loro sound come “vintage degli Anni Novanta, ma con un tocco moderno”. Tuttavia queste influenze non le hanno impedito di distinguersi dalle sue colleghe, la Graham ha uno stile unico e non solo nel campo musicale, in questi anni abbiamo potuto ammirarla nei suoi look eccentrici e stravaganti ai vari eventi mondani e glamour sui red carpet.
“Penso che nel mondo della TV e del cinema, se sei un’attrice dovresti andare fuori dagli schemi”, afferma.
Ama, infatti, personalizzare i capi che indossa mischiando tessuti diversi, nei tour predilige i colori vivaci ed un look aggressivo, e non passano di certo inosservate le sue originali acconciature.

Sul fronte sentimentale, suggeriscono una relazione stabile i numerosi scatti che la ritraggono in alcuni momenti del suo tempo libero e nelle apparizioni pubbliche al fianco del fidanzato Cottrell Guidry.

Carriera

Entra nel mondo dello spettacolo all’età di sei anni ed inizia la sua carriera partecipando a numerosi spot pubblicitari, ma ha la sua prima grande occasione sostituendo una giovane Christina Milian (cantante, attrice e modella statunitense di origine cubano-americana) come ospite della popolare serie di Disney Channel “Movie Surfers”. Il suo debutto cinematografico avviene all’età di otto anni con il film “The Parent Trap” al fianco della collega Lindsay Lohan. In seguito ricopre piccoli ruoli in alcune famose serie televisive: Lizzie McGuire, Squadra Med – Il coraggio delle donne, Malcolm, Joan of Arcadia, Like Family, Grounded For Life, The O. C., CSI – Scena del crimine e Greek – La Confraternita. Nel 2008 compare anche nel film per la TV “Our First Christmas” e in “Hannah Montana”, dove interpreta Allison (la ragazza di Jackson), fino ad approdare a The Vampire Diaries.
Tra le sue esperienze cinematografiche c’è anche un’apparizione nel film commedia del 2009 “17 Again” con Matthew Perry e Zac Efron. Un ruolo da protagonista arriva nel 2011 con Honey 2 – Lotta ad ogni passo, sequel di Honey con Jessica Alba; e ottiene, sempre nello stesso anno, un cameo in The Roommate – Il terrore ti dorme accanto.

Lo studio della danza svela un talento e doti fisiche che non sfuggono alla coreografa di fama Fatima Robinson che la sceglie, all’età di soli quindici anni, per esibirsi ai BET Awards come background dancer per Bow-Wow, esperienza che la porta a lavorare come background dancer per Missy Elliott, Pharell, Jamie Foxx e per i coreografi Hi- Hat e Michael Rooney. Appare nei videoclip “Lonely” di Akon, “Dip It Low” di Christina Milian, “Somebody To Love (remix)” di Justin Bieber, “What If” di 112, “Used To Love U” di John Legend, “Why I Love You” di B2K, “B.U.D.D.Y.” di Musiq Soulchild e “Just A Dream” di Nelly.

La sua formazione artistica include anche lezioni di pianoforte, preludio della sua passione per la musica che sfocia in una promettente carriera. Oltre ad essere un’attrice professionista e ballerina, Kat è oggi una cantante affermata e di talento. Ha cominciato a lavorare nel mondo della musica a tredici anni, senza avere un produttore, né alcuna conoscenza di mixaggio, e prima ancora di conseguire il diploma di scuola superiore, si è laureata in ingegneria acustica al Musicians Institute.
Una delle sue prime canzoni l’ha scritta per la colonna sonora dell’action movie “Derailed” con Jean-Claude Van Damme, che ha influito sulla decisione di intraprendere la carriera di produttrice. “Quando ho preso la mia attrezzatura non avevo nessuno che mi guidasse… che mi insegnasse. Ho realizzato che non c’era altro adolescente, produttore femminile nel mondo, per cui sono stata costretta a trovare la motivazione dentro di me”, ricorda. Ma l’incontro con la superstar e produttore Damon Elliott (Pink, Mya, Destiny’s Child), che si è rivelato essere un mentore influente, le hanno permesso di perfezionare le sue abilità di musicista e produttrice.
Possiede un curriculum impressionante per la sua giovane età, e ci sono anche: la partecipazione, a diciassette anni, alla campagna promozionale nazionale della Fanta, come membro dei “Fantanas”; un tour mondiale con The Black Eyed Peas nel 2008; collaborazioni nelle canzoni “I Got It From My Mama” con Will. I. Am e “The Donque Song” con Snoop Dogg, entrambe incluse nell’album Songs About Girls di Will. I. Am ; la pubblicazione nel 2010 del singolo “Sassy”, e successivamente la realizzazione di numerose cover, tra cui “Cold Hearted” di Paula Abdul.
Ha inoltre collaborato al soundtrack di The Vampire Diaries (2.10 – The sacrifice) cantando una cover di “Only Happy When It Rains” dei Garbage; e Il 2 febbraio 2012, ha firmato un contratto con A&M Octone Records, sotto la cui etichetta ha distribuito il singolo “Put Your Graffiti on Me”.

Curiosità 

– Ha frequentato la scuola ebraica.
– I suoi genitori hanno divorziato quando aveva cinque anni, ed ha un fratellastro.
– Il padre, prima di lavorare come giornalista per le Nazioni Unite, è stato un dirigente di musica e il padrino di due dei figli di Quincy Jones, mentre il nonno era un ambasciatore delle Nazioni Unite.
– Sul polso interno sinistro, ha tatuata la scritta “Nosce te ipsum”, che in latino significa “Conosci te stesso”.
– Ha lavorato come DJ al Boys and Girls Club di Santa Monica.
– E’ stata diverse volte nel nostro paese e le piace il gelato.
– E’ attiva nelle associazioni di beneficenza e cause quali: The Peapod Organization, The ONE Campaign, and Global Angels.
– E’ una sostenitrice dei diritti delle persone LGBT (acronimo utilizzato per riferirsi a persone Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender).

Riconoscimenti

2010 – Teen Choice Award
Nomination Best Female Stealer (The Vampire Diaries)

2011 – Teen Choice Award
Best Female Stealer (The Vampire Diaries)

2012 – Teen Choice Award
Nomination Choice TV Actress: Sci-Fi/Fantasy (The vampire diaries)

2012 – Do Something Awards
Nomination TV Star

    Lascia una risposta